Agrigento - Italy +39 347 1181180 info@hetatech.it

Quando vuoi fare un e-commerce e pensi che c'è Amazon

Quando vuoi fare un e-commerce e pensi che c'è Amazon

Come vincere su Amazon con il tuo sito di e-commerce

Combattere contro Amazon oppure eBay non è semplice. Non lo è perchè dobbiamo essere chiari con noi stessi: su questi marketpalce trovi praticamene di tutto (e molto altro ancora), ma non solo...  lo trovi anche a prezzi assolutamente competitivi.
Se da domani voglio creare un negozio online che vende smartphone (oppure tecnologia in generale) sono praticamente spacciato.

In poche parole ho buttato via i miei soldi, e non c'è webmaster al mondo che possa aiutarti nella tua impresa: diffida da chi dice il contrario.

Che tipo di prodotti e servizi possono essere vincenti?

Bene, il passo successivo, dopo aver capito "cosa non fare", è quello di intuire se il mio prodotto o servizio è qualcosa che si colloca sotto un target diverso di Amazon oppure di eBay. 
Bisogna sapere se sto occupando una nicchia di mercato che ancora rimane "franca" rispetto ai colossi che vendono di tutto.
Un buon esempio potrebbe essere quello di vendere prodotti artigianali e servizi di consulenza professionali.
In poche parole, quando hai un prodotto o un servizio che non sono approdati sui marketplace per il semplice fatto che hanno delle peculiartià uniche, allora è il caso di darsi da fare.
Poco tempo fa, infatti, abbiamo realizzato un negozio online di prodotti tipici siciliani che ha avuto un ottimo seguito. Le vendite sono andate molto bene e continuano ancora oggi a crescere.
L'azienda che si è affidata a noi aveva cercato, nei tre anni precedenti, di vendere online senza successo. Iin questo caso, il problema non era il prodotto, ma il tipo di e-commerce che era stato realizzato... ovviamente non appropriato.

Che tipo di motore e-commerce è quello che funziona meglio?

Qui la scelta non è difficile. Per noi, che lavoriamo con il web da diversi anni ci sono 2 domande essenziali che portano alla scelta giusta.

  • Quanti prodotti devono essere caricati
  • Quali sono i mercati di riferimento

Iniziamo col dire che noi per definizione non usiamo prestashop. Non lo reputiamo uno strumento veloce e, si sa, senza una giusta velocità di risposta gli utenti che visitano il tuo e-commerce scappano via in meno di 3 secondi.
Le soluzioni molto blasonate, come prestashop (per l'appunto) non rientrano nella casistica degli ecommerce vincenti.
Ecco quindi i nostri consigli se vuoi fare veramente un buon lavoro e creare un sito che sia vincente su gli altri:

  • MAGENTO
  • OPENCART

Nel primo caso si usa Magento quando ci sono più di 100 prodotti in vetrina. Nel secondo caso usiamo OPENCART, un CMS che risulta vincente 10 a 5 rispetto a prestashop o altri CMS dello stesso tipo.
Si tratta, in tutti i casi, di motori altamente modificati (vengono infatti effettuate più di 150 personalizzazioni) al fine di creare un software unico che meglio si adatta al tipo di prodotto o di servizio. 

Conviene fare un e-commerce visti i presupposti?

Assolutamente si, e te lo spieghiamo in parole semplici.
Nei contesti locali, ovvero le città, i comuni e anche le provincie, i grossi marketplace hanno un grosso problema: la spedizione. 
Come detto sopra un e-commerce è vincente se ha dei prodotti e dei servizi che non possono trovarsi sugli store più conosciuti, ma questo non è sempre vero.
In una comunità vendere un prodotto e sapere di poterlo ricevere il giorno stesso, oppure prenotarlo per poi andarlo a prendere (o meglio ancora andare direttamente al negozio che espone il prodotto o il servizio) è una cosa che nessun'altro store online potrà mai fare.
In questo caso, anche se si tratta di prodotti molto diffusi sul web, l'ecommerce locale vince sul 87% dei casi (a patto che i prezzi siano competitivi come quelli degli store online).
A maggior ragione se il nostro prodotto è unico (cioè non reperibile sui marketplace) e facilmente accessibile.
Quando parliamo di prodotti unici facciamo riferimento sempre alle nicchie di mercato. 

Non tutti i marketplace (o quasi nessun marketplace) potranno sempre vendere capi firmati e non tutti potranno avere delle borse di paglia fatte a mano dal titolare.
Si tratta di quindi di adottare strategie di vendita che possiamo spiegarti in dettaglio consultando il nostro reparto commerciale.

Pin It